Guida Calibre: leggere ed organizzare i propri libri

guida calibre

Una guida Calibre è importante perché è l’app definitiva quando si parla di leggere ebook

Documenti, libri, fumetti e manuali d’uso una guida Calibre potrebbe essere molto interessante perché questa applicazione può essere definita come onnicomprensiva perché riesce a supportare le principali estensioni. Un altro elemento importante è rappresentato dal fatto che permette di organizzare i propri testi andando a creare una vera e propria biblioteca virtuale. Le funzionalità  in un software sono importanti ma anche l’occhio vuole la sua parte perché l’interfaccia grafica non solo rende più semplice l’uso ma anche più confortevole.

Guida Calibre: quali sono i formati supportati dall’applicazione?

Come anticipato in precedenza, Calibre rappresenta un’ottima opportunità per gli utenti perché supportano vari tipi di formato quindi è possibile visualizzare documenti e libri senza dover prima eseguire la conversione del formato. E’ necessario comunque tenere presente che alcuni formati possono essere più pesanti di altri per le immagini soprattutto quindi non sempre è possibile mantenere la risoluzione. Nello specifico questa applicazione supporta ben ventidue formati tra i quali i più utilizzati sono il lit, il pdf, mobi ed epub.

Guida Calibre: la prima volta che lo usiamo e le caratteristiche

Quando mettiamo in esecuzione Calibre per la prima volta sarà necessario aprire il software in modo tale da poter scegliere la lingua ed il tipo di supporto. E’ interessante tenere presente che attualmente vi sono moltissimi dispositivi in grado di leggere questi file ma posseggono specifiche tecniche molto differenti quindi si va a determinare con molta attenzione se, per esempio, lo schermo è e-Ink, quindi bianco e nero, e gli schermi a colori che possono quindi offrire prestazioni migliori soprattutto se si va a parlare della visualizzazione di testi con la possibilità di poter godere al massimo della visualizzazione. E’ possibile aggiungere libri dalle cartelle andando a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *